lunedì 12 aprile 2010

Pollo Fritto Croccante - Crispy Fried Chicken


Una delle richieste più frequenti che ricevo, in particolare da tutti coloro che hanno apprezzato almeno una volta un ottimo Pollo Fritto mangiato negli Stati Uniti, è come riprodurlo a casa. In effetti può sembrare banale: prendo pezzi di pollo, gli faccio una bella panatura all'italiana, ad esempio uova e farina o pangrattato, friggo in padella ed il gioco è fatto… E invece il risultato è si un pollo fritto, ma per moltissimi versi il risultato è, per quanto buono, sempre abbastanza lontano da quello originale a stelle e strisce.
Ho deciso di pubblicare questa ricetta, perché tra tutti gli esperimenti effettuati è quella a mio gusto personale risulta più vicina all'originale, anzi se seguirete il metodo di preparazione e cottura consigliati, vi stupirete della fragrante croccantezza e del sapore delicato che sarete in grado di ottenere.
Una nota molto importante: il Buttermilk, che da noi si traduce in Latticello. Si tratta di un siero dal sapore acidulo derivante dalla trasformazione della panna in burro e in moltissimi dolci e preparazioni americane viene utilizzato appunto questo derivato del latte, che da noi è piuttosto difficile da reperire. Negli ingredienti quindi troverete indicato appunto il Latticello, se riuscite a trovarlo (fortunatamente l'azienda Mila lo produce, ma di solito si trova solo negli Iper e nei negozi veramente molto forniti) siete a cavallo, in caso contrario potrete ottenere semplicemente una soluzione dalle caratteristiche molto, molto simili ed il risultato finale sarà praticamente identico.
Quindi: se avete trovato il latticello potete procedere direttamente alla preparazione del vostro Pollo Fritto Croccante, in caso contrario preparatene la quantità necessaria miscelando 50% di Yogurt bianco intero con 50% di Latte.
Risolto questo piccolo ostacolo iniziale vediamo gli ingredienti ed il metodo di preparazione:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
- 1 Pollo da circa 2 Kg
- 250 ml di Latticello (Buttermilk)
- 250 gr di farina
- 1 cucchiaino di Paprika in polvere
- 1,5 Litri circa di olio vegetale adatto alla frittura (tipo Friol o simili andranno benissimo)
- Sale e Pepe q.b.

PREPARAZIONE:
- Tagliate il pollo in bocconcini di media grandezza. Se volete far finta di essere a dieta rimuovete anche la pelle :-)
- Mettete la farina in una busta di plastica, per alimenti, capiente e se non volete fare un disastro in cucina, controllate che non abbia strappi o buchini nascosti. Unite alla farina la Paprika il Sale ed il Pepe nella quantità desiderata.
- Bagnate accuratamente i pezzi di pollo nel Latticello, lasciandoveli per qualche minuto e rigirandoli per bene.
- Mettete ora il pollo nel sacchetto con la farina, sigillate bene ed agitatelo accuratamente, esattamente come spesso si fa con il pandoro :) in questo modo la panatura si distribuirà perfettamente sui pezzi di pollo.
- Estraeteli dal sacchetto e adagiateli delicatamente su un foglio di carta da forno o una teglia, facendo attenzione a non rimuovere il sottile strato di panatura.
- Coprite con pellicola trasparente o con un altro foglio di carta da forno e lasciate riposare per una quindicina di minuti, o comunque finchè la farina non sarà completamente "bagnata" dal Latticello, formando un sottile strato simile a una pastella. Questo è molto importante se volete ottenere un buon risultato.
- In una padella piuttosto capiente, e possibilmente con i bordi alti, mette l'olio, riempiendola fino a circa la metà, l'importante è che i pezzi di pollo siano completamente immersi durante la cottura.
- Riscaldate l'olio, che dovrà essere MOLTO caldo ma ricordate sempre di non portarlo al punto in cui inizia a fumare.
- Ora immergete delicatamente i pezzi di pollo nell'olio e fateli dorare su entrambi i lati girandoli spesso nei primi 3/4 minuti di cottura.
- Quando avrete ottenuto una leggera doratura, riducete il calore e coprite con un coperchio la padella, lasciate quindi cuocere per circa 30 minuti. A questo punto il pollo sarà perfettamente cotto all'interno, ma non ancora croccante.
- Portate al massimo il calore del fornello e fate friggere per alcuni minuti senza coperchio, è grazie a questo passaggio che il pollo diventerà molto croccante.
- Togliete dall'olio i pezzi di pollo e fate scolare l'olio in eccesso ponendoli su carta assorbente. Se non riuscite a friggere tutto in un solo passaggio, riponete il pollo già cotto in forno caldo, in attesa di portare tutto a tavola.

Grazie a Thomas Keller per l'immagine