lunedì 6 ottobre 2008

Ricetta American Eggnog


Anche se non è ancora non molto usato in Italia, l'Eggnog si sta rapidamente diffondendo. Si tratta di una sorta di zabaione, prodotto con latte uova e panna. Le dosi indicate nella ricetta sono volutamente abbondanti in quanto l'Eggnog è spesso presente sulle tavole imbandite di ricorrenze particolari, ad esempio il cenone di capodanno. Si possono ottenere risultati identici anche per meno porzioni, è sufficiente fare le dovute proporzioni. Ottimo come dessert.

Ingredienti per 25 porzioni:
235 ml brandy
120 ml vino sherry (se non disponibile sotituire con un porto o con marsala)
120 ml rum scuro
120 ml whisky
12 uova
150 gr di zucchero
1 litro di latte intero
750 ml di panna, non montata
500 gr di gelato alla vaniglia
noce moscata grattugiata come guarnizione (si può sostituire con cannella)

Preparazione:
Versate il brandy, sherry, rum e whisky in un recipiente.
Separate gli albumi ed i tuorli delle uova e poneteli in due differenti recipienti.
Sbattete i tuorli con le fruste finchè non saranno spumosi. Continuate a sbattere ed aggiungete poco alla volta lo zucchero e successivamente versate il mix di liquori, infine unite il latte e la panna. Continuate a sbattere finchè il composto non sarà perfettamente miscelato.
Pulite le fruste e montate gli albumi a neve, quindi con molta delicatezza incorporateli al mix, mescolando con un cucchiaio di legno.
Riponete l'Eggnog in frigorifero per alcune ore.
Al momento di servire, aggiungete al mix il gelato alla vaniglia, amalgamate il tutto con le fruste quindi versate in una coppa o un bicchiere e spolverate con noce moscata o cannella. Potete anche lasciare l'Eggnog in un contenitore, e far si che gli invitati si servano da soli.

Foto: sbluerock